Ciò di cui IKEA pensa che le matricole del college abbiano bisogno nelle loro cucine

Blog

CasaCasa / Blog / Ciò di cui IKEA pensa che le matricole del college abbiano bisogno nelle loro cucine

Jun 08, 2023

Ciò di cui IKEA pensa che le matricole del college abbiano bisogno nelle loro cucine

IKEA festeggia quest'anno il suo ottantesimo compleanno e ha impiegato decenni a costruire la sua reputazione di grande negozio tentacolare dove gli acquirenti possono raggiungere la loro quota di passi giornalieri. Ma in alcuni

IKEA festeggia quest'anno il suo ottantesimo compleanno e ha impiegato decenni a costruire la sua reputazione di grande negozio tentacolare dove gli acquirenti possono raggiungere la loro quota di passi giornalieri. Ma in alcuni luoghi del mondo ha aperto negozi di piccolo formato per adattarsi meglio all’ambiente urbano. Questi negozi presentano una collezione ridotta (ma comunque sostanziosa) di articoli per la casa, alcuni espositori di mobili e un caffè. Uno di questi negozi aprirà questa settimana a San Francisco.

Gli IKEAS di piccolo formato si rivolgono agli acquirenti urbani che non possono accedere facilmente ai grandi negozi o non hanno il tempo di passeggiare tra la sala da ballo e tra file di fioriere da giardino. Di recente mi sono fermato al negozio IKEA City nel centro di Toronto per due motivi: volevo vedere che aspetto avesse un negozio più piccolo e avevo bisogno di una borsa termica termica per trasferire la spesa dal mio frigorifero Airbnb a casa nel Michigan.

Appena salito sulla scala mobile, un cartello attirò la mia attenzione: “Inizio Università? Di' di meno." Sotto l'insegna c'era una serie di grandi vaschette di plastica, soprannominate University Starter Boxes, piene di tutti i tipi di utensili da cucina per un prezzo complessivo di 99 dollari canadesi (circa 73 dollari). L'esposizione aveva senso, perché questo negozio di Toronto si trova a pochi passi sia dai campus dell'Università di Toronto che da quelli della Toronto Metropolitan University, l'ultima delle quali si chiamava Ryerson fino a quando non cambiò nome l'anno scorso.

Queste scuole di Toronto dispongono di residenze e piani pasto, e alcune residenze universitarie hanno anche cucine. Ma i miei amici mi dicono che, come negli Stati Uniti, molti studenti universitari canadesi scelgono di trasferirsi in appartamenti e case in affitto durante gli anni universitari. Quindi i kit sono l'equivalente di ciò con cui IKEA pensa che gli studenti dovrebbero iniziare. Si stanno facendo notare su TikTok, che è un modo infallibile per diffondere la voce.

Ecco alcune delle cose che i kit contengono:

Ho parlato con una neolaureata, che mi ha detto che il kit sarebbe stato perfetto per il suo primo anno, quando viveva da sola per la prima volta. Quando arrivò l'ultimo anno, lei e i suoi coinquilini furono in grado di mettere in comune oggetti e utilizzare regali di amici e genitori. Come studente del primo anno, in particolare se segue un programma alimentare, il kit potrebbe contenere più articoli del necessario e, a seconda della sistemazione abitativa, potrebbe essere difficile trovare un posto dove riporre la grande vasca.

Alla fine, però, questi kit hanno usi che vanno oltre il campus universitario. Quando ho pubblicato una foto del kit su Facebook, ho sentito parlare di amici che sono coinvolti nel reinsediamento dei rifugiati negli Stati Uniti, oltre ad aiutare coloro che hanno perso la casa a causa di tempeste e incendi. Hanno detto che i kit sarebbero un’opzione perfetta e semplificatrice per le persone che hanno bisogno di rimettersi in piedi.

La University Starter Box non è ancora venduta in bundle negli Stati Uniti, ma potresti facilmente prendere l'elenco di IKEA e assemblarne una tua. E se fai un salto al negozio IKEA City di Toronto, non perderti la caffetteria self-service. Puoi goderti delle polpette (o polpette vegetali) prima di scendere dalla scala mobile con la tua scatola.

Attrezzatura da cucina: TMagazzinaggio:Stoviglie:Gadget: